giovedì 22 maggio 2008

Bones 3x15 (II)

Ho rivisto l'episodio altre due volte perché alcuni dialoghi non li avevo capiti. L'ultima con i sottotitoli.

Sarà che averlo visto tre volte mi ha portato ad auto convincermi che è un episodio decente, sarà che con i sottotitoli mi sono risultati più chiari certi passaggi, ma adesso inizio a pensare che non sia così orribile come dicevo. Non mi soddisfa, non è costruito bene e ci sono molte cose che non si amalgamano bene, però è accettabile.

Rimane, comunque, uno degli episodi che mi è piaciuto di meno ed è un vero peccato perché potenzialmente sarebbe potuto essere un episodio epico. ç_ç

*** SPOILER WARNING ***

Dalla morte di Booth al funerale passano due settimane!! E perché hanno tenuto il cadavere in frigo per tanto tempo? Nessuno spiega perché!!
E poi Sweets è un vero deficiente. :O
Licenza Creative CommonsSe non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo blog creati da me sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

martedì 20 maggio 2008

Bones 3x15

E' orribile!!!!!! Un finale di stagione veramente brutto!!!

Ho visto l'episodio oggi pomeriggio, senza subs perché non volevo aspettare, però... che brutto! ç_ç
Forse avevo troppe aspettative: non avevo letto nemmeno uno spoiler, ma dal finale dell'episodio precedente mi aspettavo chissà che e invece è solo un episodio brutto e caotico.
Sono molto delusa. Per tre stagioni ho adorato questo telefilm e non sarà per questo finale brutto che smetterò di seguirlo, però è veramente una delusione. L'unica giustificazione che posso trovare per tale sfacelo è dovuta allo sciopero degli autori che ha avuto come effetto collaterale la riduzione del numero degli episodi. I produttori, però, avrebbero potuto concludere le story line nella quarta stagione, invece di fare un episodio del genere. La storia di Gormogon era veramente affascinante, ma l'hanno rovinata con una conclusione assurda.

*** SPOILER WARNING ***

E' assurdo, l'episodio precedente si conclude con Booth che viene colpito da un colpo di pistola, mentre il nuovo inizia con Brennan e gli squints che parlano del funerale!!! Booth è morto e noi non abbiamo visto niente! Brennan ha perso il suo migliore amico, in pratica, ed è come se non fosse successo niente: capisco che il personaggio è razionale, pragmatico e freddo, ma negli ultimi tempi ci avevano mostrato una Tempe più umana e sofferente. Secondo me, la sua freddezza è incoerente con quanto visto negli episodi precedenti.
Successivamente si scopre che Booth non è realmente morto, ma è una finzione per attirare non ho capito bene chi. Così, di punto in bianco!! E se Booth non fosse stato colpito da Pam come avrebbero fatto a prendere 'sto tizio? E soprattutto dopo quanti giorni dalla sparatoria hanno celebrato il funerale visto che Booth era così in forma da fare a pugni con questo tizio ignoto come se niente fosse? Sembra tutto appiccicato lì, quasi senza senso!!!! E' orribile!
Chiusa la questione del decesso di Booth in 3 minuti, si passa al cannibale. A questo punto tutti i riferimenti alle analisi e alle cose scientifiche non li ho capiti molto, ma in definitiva si deduce che il complice del cannibale mistico è un dipendente del laboratorio. Si sospetta di Hodgins (originalissimo) e di Sweets (ancora più originale!) e poi si scopre che il vero colpevole è il mansueto Zack, colui che aveva un'intelligenza superiore e una mente estremamente logica! Ma come è possibile? Va bene i colpi di scena, ma non basati sul niente! Anche questo mi sembra assolutamente incoerente con il personaggio!
E a proposito di personaggi incoerenti, Booth nella vasca da bagno con il sigaro, i fumetti e quella specie di elmetto in testa non è solo ridicolo, ma è proprio idiota! Che senso aveva mostrare il personaggio in quel modo? Non era comico. E poi Brennan che entra in bagno incurante del fatto che lui sia nudo è di una banalità, ma di una banalità veramente sconcertante. Oltre che inutile. Non produce nessun risvolto, anche l'imbarazzo è fine a se stesso dato che il rapporto tra Booth e Brennan sembra che sia regredito improvvisamente. Brennan, come è giusto che sia, è incazzata con Booth per aver finto la sua morte, mentre quest'ultimo si comporta in modo assurdo: dalle tremila premure degli episodi precedenti, ci ritroviamo davanti una specie di ragazzino che tenta di discolparsi passando la responsabilità a Sweets.
La questione degli esperimenti sugli umani di Sweets non l'ho capita sinceramente.

*** *** *** *** ***

In definitiva, questo episodio fa schifo.
Licenza Creative CommonsSe non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo blog creati da me sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

venerdì 16 maggio 2008

Bones 3x14

WOOOOOOOOOOOOOOOW!!! :O

Ma quanto mi piace questo telefilm? *.* Ma quanto è bravo David Boreanaz a interpretare l'agente Booth e non più quella palla di vampiro mono espressione? *_*

E ora andrò a dormire entusiasta e soddisfatta per un telefilm come non lo ero dai tempi di X-Files!! *.*

PS. So che domani rileggerò questo post e mi vergognerò per l'abuso di emoticon dementi... LOL!
Licenza Creative CommonsSe non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo blog creati da me sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

venerdì 2 maggio 2008

Orgoglio e Pregiudizio

Ho comprato questo libro con la convinzione di leggere una storia melensa e pesantuccia: un classico polpettone sentimentale. Mai pensiero fu più sbagliato!
Conoscevo già la storia a grandi linee avendo visto il film con Keira Knightley, ma dato che di solito registi e sceneggiatori si prendono parecchie libertà quando lavorano a un film tratto da un libro, mi aspettavo qualcosa di abbastanza diverso. E in effetti è diverso. In positivo.

La trama non ha niente di originale o affascinante: è solo una storia d'amore. Eppure il libro l'ho trovato splendido. La tecnica narrativa della Austen mi ha tenuto incollata al romanzo per ore intere, senza annoiarmi mai e anzi con il desiderio di andare sempre oltre. Pur conoscendo l'epilogo della storia, ero curiosa di vedere come ci si sarebbe arrivati e dopo aver letto l'ultima pagina ho iniziato a chiedermi "E poi? E poi?" tanto mi ero affezionata a Elizabeth, Jane, Bingley e Darcy. Avrei tanto voluto che la Austen avesse scritto un altro romanzo su Lizzy e Darcy. Ora dovrò sopperire con la mia fantasia a questa mancanza. :P
Dopo le prime pagine, ero già profondamente convinta che Mr Darcy sarebbe entrato nella schiera dei miei amori letterari e infatti ora è lì, a far compagnia a Lord Henry, Don Salina, Adriano e altri. :3
Darcy ha tutte le caratteristiche per piacermi: è orgoglioso e conscio della sua posizione, ma questo non gli impedisce a un certo punto di mettersi in discussione. Dimostra di essere mentalmente aperto e moderno, in un'epoca in cui l'opinione comune determinava e limitava le scelte delle persone.
Già dall'incipit non si può fare a meno di notare la profonda ironia con cui vengono raccontati gli usi, i pensieri, i modi e le consuetudini dell'epoca. In particolare Mr Bennet è autore di una serie di osservazioni pungenti atte a mostrare la frivolezza e la sciocca ritualità di alcuni comportamenti. Le donne vengono dipinte come un insieme di creature sciocche e vanitose, interessate solo ad accalappiare un uomo per sistemarsi. Le eccezioni sono rare e sono incarnate dalle due eroine, Elizabeth e Jane. Gli uomini non se la passano meglio rappresentati dal petulante mr Collins e dal truffaldino mr Wickman, e anche mr Bennet che a prima vista parrebbe un uomo fuori dagli schemi, pecca di indolenza ed eccessiva indulgenza.
In generale, la società descritta è composta da individui interessati a mostrare i proprio titoli e le proprie ricchezze, anche quando queste ultime non sono presenti. E si può facilmente notare come le cose non siano cambiate di una virgola nonostante siano passati due secoli, anno più, anno meno. :/
Licenza Creative CommonsSe non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo blog creati da me sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.