mercoledì 3 febbraio 2010

Kimi wa pet

Adoravo il manga di Kimi wa pet, anche se non l'ho mai completato per mancanza di pecunia. Era da un bel po' che avevo i file a pascere nell'hard disk esterno e dato che, in questo periodo, sono veramente ben disposta nei confronti dei drama, ho iniziato a vederlo. E' carino, anche se il manga me lo ricordo un po' più divertente. :P

Prima parte del primo episodio con i sub inglesi.
Licenza Creative CommonsSe non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo blog creati da me sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

lunedì 1 febbraio 2010

Nodame Cantabile

Recentemente mi sono imbattuta nel manga Nodame Cantabile. È stato amore a prima vista! *.*
L'ho letto tutto d'un fiato e man mano che mi avvicinavo alla fine, speravo che l'autrice lo facesse durare in eterno.  Ovviamente, le mie speranze non si sono realizzate, anche se spero sempre in un sequel, dopotutto il finale non è assolutamente conclusivo o limitante.
Era tantissimo tempo che non mi imbattevo in uno shoujo così divertente ed esaltante. In questo periodo ho scoperto anche Kimi ni todoke, ma di questo apprezzo soprattutto il romanticismo e la pucciosità di Sawako; Nodame, invece, è spassosissimo. Nonostante lo stessi leggendo in inglese, ci sono stati dei momenti in cui sono scoppiata a ridere davanti al monitor. Se lo avessi avuto tra le mani, in italiano, credo proprio che sarei morta dal ridere! XD
In ogni caso non è un manga stupido, anzi! Mi è piaciuto molto il modo in cui i due protagonisti si avvicinano l'un l'altro, si sostengono e si migliorano vicendevolmente. Secondo me, c'è un solo vero episodio assolutamente romantico (un abbraccio inaspettato, tipicamente da shoujo manga), ma onestamente, non se ne sente la mancanza perché il rapporto tra i due protagonisti cresce senza le solite pippe mentali, senza rossori e imbarazzi inverosimili, senza mani che si sfiorano e dichiarazioni balbettate, senza tutta quell'enfasi improbabile che riempie certi shoujo (e che a me piace, sia chiaro! XD ). Nodame e Chiaki sono quanto di più lontano possa esistere sulla terra, ma questo non è un limite al loro rapporto.

Dopo la fine del manga, sono andata a caccia di informazioni e ho trovato un drama e un anime. Gli anime non mi incuriosiscono granché, soprattutto dopo aver letto il manga, mentre adoro i drama. Così ho recuperato gli 11 episodi accompagnati dai sottotitoli in italiano e ieri me li sono gustati tutti, uno dopo l'altro. *_*
Non so come abbiano fatto, ma gli attori sono i-d-e-n-t-i-c-i ai disegni!!!!!!! :D E Chiaki è stupendamente kakkoi! *.*
Inoltre, il drama ha il pregio di farti ascoltare la musica di Nodame e Chiaki e la musica classica è sempre la musica classica. In una parola, stupenda!!
Licenza Creative CommonsSe non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo blog creati da me sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.